Toscana per i curiosi

Toscana per i curiosi

Un tour settimanale, intrecciato sapientemente da misteri, arte, paesaggi, vino, montagne, storia, formaggi e vero fascino toscano, in cui ogni giorno porterà la gioia della scoperta! I nomi dei luoghi visitati sembrano musica, no? Arezzo, Orvieto, Montalcino, San Gimignano, Monte Oliveto Maggiore, Fortezza di Poppi, Borro, Loro Chufenna, Monastero di Camandoli, Pieve di Groppina, Valdelsa, Abbazia di Sant Antima, Lucignano.

1° giorno, sabato

Arrivo e sistemazione in hotel, tempo libero e qualche anticipazione.

2° giorno, domenica

Dopo una buona colazione in hotel, ci dirigeremo verso la Pieve di Gropina, dove ci immergeremo immediatamente in luogo ricco di segreti e leggende. Ricco di simboli misteriosi, questa chiesa sprigiona una forte energia e sacralità: anticamente, infatti, essa fu prima un tempio etrusco dedicato alla dea della caccia, Diana, poi, divenne una chiesa paleocristiana e, infine, una chiesa longobarda.

Dopo un paio di minuti in autobus, arriveremo a Loro Ciuffenna. Questa romantica località ha conservato il più antico mulino ad acqua della Toscana, risalente al X secolo, ma ancora in funzione. Ammireremo il fiume che scende dai monti e arriva fino alla ruota del mulino, dove ci fermeremo per gustare del buon cibo!

Riprenderemo poi il nostro percorso alla volta di Borro. In questo luogo sembra che il tempo si sia fermato. La fortezza e le abitazioni medievali passarono di mano in mano: dalla famiglia fiorentina dei Pazzi fino al famoso stilista Salvatore Ferragamo. Passeggeremo per le strade di questo antico borgo, ammireremo i numerosi negozi di manufatti artigianali ed assisteremo ad uno spettacolo di burattini “viventi”.

Sulla strada del ritorno, ci fermeremo sul ponte Buriano e potremo ammirare i paesaggi del famoso ritratto della Mona Lisa. Leonardo da Vinci, infatti, innamorato di questi luoghi, scelse di raffigurare proprio questo ponte sullo sfondo del leggendario dipinto.

3° giorno, lunedì

Il secondo giorno del nostro viaggio comincerà con una passeggiata nella vicina Arezzo, una delle più antiche città della Toscana.

Visiteremo la chiesa di San Domenico, la Cattedrale, famosa per le sue vetrate, e la Chiesa di San Francesco, che custodisce il ciclo di affreschi di Piero della Francesca. Questa città è importante perché è stata la patria di grandi menti ed artisti tra cui: il compositore Guido d’Arezzo, il poeta Francesco Petrarca e l’architetto Giorgio Vasari.

Nel pomeriggio, si potrà fare una breve escursione nella città di Orvieto, situata nella vicina Umbria. Il caratteristico borgo sorge su di una grande piattaforma di tufo vulcanico: le severe scogliere che si ergono verso il cielo, quasi verticalmente, sono completate da mura fortificate. Ma oltre al paesaggio pittoresco, ci sono molti altri luoghi degni di nota: l’imponente Cattedrale dai colori inusuali ed il pozzo di San Patrizio interamente scavato nella roccia in un meraviglioso intreccio tra ingegneria e mistero.

4° giorno, martedì

Nuovi e meravigliosi luoghi saranno i protagonisti di questa giornata: Camaldoli, un complesso monastico con una storia millenaria ed il Castello di Poppi.

La storia del monastero di Camaldoli risale al 1027, quando fu fondata una piccola chiesa da un monaco benedettino, San Romualdo. Oltre ad architetture e sculture bellissime, l’eremo è il detentore di un ricco patrimonio culturale. In esso sono conservati molti testi interessanti. Attorno al monastero si espande una vasta riserva naturale: un paradiso per gli amanti della solitudine e della meditazione.

Dopo aver lasciato la tranquilla località di Camaldoli, ci sposteremo verso il Castello di Poppi dove, si racconta, che Dante Alighieri scrisse il XXXIII canto del Purgatorio della sua Divina Commedia.

5° giorno, mercoledì

Dopo la consueta colazione in hotel, se lo desideri, potrai fare un’escursione a Val d’Elsa e San Gimignano.

Nel cuore della Toscana, in provincia di Siena, sulle rive del fiume Elsa, sorge la meravigliosa città di Colle di Val d’Elsa, circondata da uliveti, vigneti e cipressi. Il paesaggio è suggestivo e ci riserva una sorpresa: l’affascinante borgo medievale è, infatti, il luogo più famoso in Italia per la produzione di cristallo fine. Passeggiando tra i vicoli, passeremo davanti alla Cattedrale, che ospita uno dei santuari più importanti del cristianesimo: in essa sono conservati sia un chiodo appartenuto alla croce di Gesù Cristo sia splendidi cristalli.

In soli 20 minuti di viaggio, saremo nella “città delle cento torri”, la preziosa San Gimignano, patrimonio dell’UNESCO. La bellezza delle sue strade di pietra e dei suoi palazzi attrae milioni di turisti ogni anno e le imponenti torri rendono straordinario questo antico borgo. Ma come mai vennero costruite tutte queste torri? Lo scopriremo durante il tour! Oltre ad osservare le torri, visiteremo la cattedrale principale di San Gimignano in cui ammireremo le opere dei grandi artisti fiorentini.

6° giorno, giovedì

Colazione in hotel e poi saremo pronti per visitare l’Abbazia di Sant’Antimo e la cittadina di Montalcino.

Il nostro tour si aprirà con l’Abbazia di Sant’Antimo. Nelle numerose discussioni su quale sia l’abbazia più bella della Toscana, tra le prime posizione troveremo proprio questa nostra prima tappa. Il luogo è a dir poco mozzafiato! Tra boschi e colline su cui crescono ulivi argentati, cipressi e rampicanti, si erge questo maestoso edificio del IX secolo.

Montalcino, invece, è conosciuta come la città delle querce di pietra, dei coraggiosi e degli enologi. Il suo fascino è racchiuso nei paesaggi pittoreschi e colorati: la terra rossa della Toscana si alterna al verde brillante dei vigneti e all’argento degli ulivi. Per gli amanti del buon vino, Montalcino è conosciuta come la città natale del famoso “Brunello”, dal gusto aromatico. Inoltre, vedrete un’imponente fortezza medievale, che con le sue torri, offre una vista ancora più suggestiva dei dintorni e, nelle chiese, ammireremo i magnifici affreschi della scuola di Siena.

7° giorno, venerdì

Un’altra colazione all’italiana ti aspetta e, a seguire, per coloro che lo desiderano, potremo partire per una nuova un’escursione: questa volta visiteremo Monte Oliveto Maggiore e Lucignano.

Monte Oliveto Maggiore è uno dei complessi architettonici più importanti della Toscana, sia per il suo significato storico e territoriale, sia per l’abbondanza di oggetti d’arte che vi sono conservati. Famosa è l’abbazia che è possibile raggiungere attraverso un ponte levatoio che conduce al palazzo medievale, costruito in mattoni rossi e sormontato da una grande torre quadrangolare. Saremo accolti dalle magnifiche opere dei maestri: una vera festa per gli occhi e per l’anima!

Dopo tanta bellezza, però, per chi lo desidera, mangeremo insieme a Villa Boscarello. Non assaggeremo solo cibo delizioso, ma anche interessanti varietà di vino. La villa, che ha conservato il fascino degli antichi casali toscani, è circondata da magnifici paesaggi.

Dopo un pranzo gourmet, andremo a Lucignano, una città situata su una dolce collina. Caratteristiche sono le sue strade dalla forma a spirale, che la rendono uno degli esempi più interessanti di edificazione medievale. Il museo cittadino ospita l’albero d’oro, un reliquiario in puro oro zecchino a forma di albero con rami ornati di coralli e cristalli di rocca. I medaglioni che adornano l’albero furono realizzati dai gioiellieri di Siena e, al loro interno, ospitano una reliquia molto importante. Vuoi sapere quale? Per il momento rimarrà un segreto, ma lo scopriremo insieme.

8° giorno, sabato

Colazione, Check out dall’hotel entro le 10.00, saluti finali e partenza.

DATE DEL TOUR

30 Dicembre – 6 Gennaio 2019

6 Gennaio – 13 Gennaio 2019

02 Marzo – 09 Marzo 2019

9 arzo – 16 Marzo 2019

16 Marzo – 23 Marzo 2019

23 Marzo – 30 Marzo 2019

30 Marzo – 06 Aprile 2019

6 Aprile – 13 Aprile 2019

13 Aprile – 20 Aprile 2019

20 Aprile – 27 Aprile 2019

27 Aprile – 04 Maggio 2019

4 Maggio – 11 Maggio 2019

11 Maggio – 18 Maggio 2019

18 Maggio – 25 Maggio 2019

25 Maggio – 1 Giugno 2019

01 Giugno – 8 giugno 2019

7 Settembre – 14 Settembre 2019

14 Settembre – 21 Settembre 2019

21 Settembre – 28 Settembre 2019

28 Settembre – 05 Ottobre 2019

05 Ottobre – 12 Ottobre 2019

12 Ottobre – 19 Ottobre 2019

19 Ottobre – 26 Ottobre 2019

26 Ottobre – 2 Novembre 2019

28 Dicembre – 01 Gennaio 2020

04 Gennaio 2020 – 11 Gennaio 2020

FOTO GALLERY

Tutti i Nostri Tour in Toscana

Stai pensando alla tua prossima vacanza?
Affidati a noi